testa_pattuglia

Regolamento PDF Print Email

--> scarica il regolamento in .pdf

 

REGOLAMENTO

“A tutti un benvenuto al campo di Colico
con la preghiera di lasciarlo migliore di come l’avete trovato”.

A Colico si vive lo “spirito e lo stile scout” con il massimo rispetto per l’ambiente natura e in sintonia con esso.

PRESENTAZIONE E REGOLE DI UTILIZZO DEL CAMPO NAZIONALE SCOUT “KELLY” DI COLICO

La Base di Colico (35 ha ca) è inserita nella più ampia proprietà della Famiglia Osio sulle pendici del Montecchio Sud degradanti sul Lago.
Ha tre cancelli di accesso:
- il primo di ferro è normalmente aperto, tranne che per i periodi estivi di forte affollamento,
- il secondo con elettroserratura è normalmente chiuso e al riguardo è severamente proibito suonare ai citofoni privati o addirittura scavalcare la recinzione,
- il terzo di legno con le insegne scout, dà accesso al Campo Scuola.

L’AREA DEL CAMPO SCOUT COMPRENDE :
- Il prato di S. Nicolao su cui sorgono: lo Chalet con la cucina, fontana(acqua non potabile), cabina generatore, magazzino e servizi femminili, altare e alzabandiera con a lato il sentiero che scende ai servizi maschili, al deposito delle attrezzature per la nautica ed all’approdo del lago.
- La Cappella di S. Nicolao
- La radura di S. Nicolao, dietro l’omonima cappelletta
- Le radure del Pino Solitario
- Il prato delle Streghe, dopo il Lago degli Elefanti, su cui sorgono la Baita delle Streghe ed il Baitone con al cucina e i servizi
- Il prato presso il Lago delle Canne
- Il prato e la Baita dei Contrabbandieri
- Il prato e la scogliera dei Francesi
- Il Roccolo
- I servizi maschili raggiungibili con il sentiero dal Prato San Nicolao

ASSEGNAZIONE AREE ATTENDAMENTO E STRUTTURE
I responsabili in base alla richiesta (tipo unità, numero di persone, tipo di attività in programma che verrà svolta) e alla disponibilità dei luoghi, assegneranno l’area e le strutture che potranno essere utilizzate per la richiesta stessa tenendo conto della priorità della data di prenotazione.
Resta possibile una revoca da parte della segreteria qualora nella stessa data fossero fissate attività di Formazione Capi Nazionali, Regionali o di Zona oppure attività di straordinaria manutenzione per particolari emergenze.

PRENOTAZIONI
Le prenotazioni devono essere effettuate, dal Capo responsabile dell'unità, con largo anticipo (almeno tre settimane) compilando il form on-line all'indirizzo: --> www.scoutcolico.it/index.php/posizione-del-campo/prenotazioni
I responsabili provvederanno, valutate le esigenze dell'unità, ad assegnare le strutture necessarie disponibili e a comunicare il nome del Custode che svolgerà il servizio al campo.
Per domande e chiarimenti potete scrivere all'indirizzo mail This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it o telefonare, nelle ore del tardo pomeriggio, al numero 389-9472696.
Il campo è utilizzabile dalle Unità e con qualche limitazione da gruppi e squadriglie, comunque con un capo responsabile.
L'utilizzo della base per gruppi numerosi (campi di gruppo, aperture/chiusure, ecc.) è concesso eccezionalmente nel corso dell'anno e con largo anticipo di prenotazione (4/6 mesi), mentre le squadriglie possono utilizzare il campo per le proprie uscite solo se è garantita la presenza di un capo responsabile.
L’eventuale rinuncia deve essere comunicata almeno 15 giorni prima della scadenza, per permettere ad altre unità di accedere al campo.

ACCESSO AL CAMPO
Nei mesi estivi l’accesso al campo può avvenire dalle ore 8 alle ore 19.
Nei mesi invernali l’accesso al campo può avvenire dalle ore 8 alle ore 16. Per casi eccezionali (post h.16) si rimanda ad accordi con i Custodi di turno.

CUSTODI
Il Custode è un capo scout o un ex-capo che provvede sia alla consegna del campo, comunicando tutte le informazioni necessarie all'utilizzo delle strutture, sia alla chiusura, ritirando il materiale eventualmente dato in uso, compilando insieme al responsabile dell'unità la scheda di registrazione e raccogliendo le quote.
L'apertura e la chiusura del campo vanno concordate tramite una telefonata, il prima possibile e comunque almeno due giorni prima dell’attività, con il Custode indicato dal responsabile delle prenotazioni.
Il Custode può essere inoltre disponibile per eventuali attività di lavoro e/o conoscenza della Base e della sua storia, (fuoco di bivacco, natura, ecc.).

ACCESSO IN AUTO
Eventuali auto vanno posteggiate tassativamente tra il primo cancello di ferro d’ingresso e la vecchia pesa sul lago. Sul terreno del campo in prossimità dello Chalet può essere posteggiata una sola auto di emergenza e servizio, in posizione nascosta, davanti alla legnaia.

CHALET
E' la struttura principale del campo, utilizzabile per accantonamenti, composta da due stanze al piano superiore, dalla stanza del camino e da un piccolo locale all'ingresso al piano terra. Al piano terra è situata anche la Cambusa riservata ai materiali in dotazione alla base.
Il riscaldamento dello Chalet è fornito dal camino al piano terra e da una stufa a legna al piano superiore. L’apertura dei vari serramenti dello chalet comporta alla fine dell’uso/permanenza la loro chiusura con particolare accuratezza per garantirne la sicurezza contro furti e danni.
I tavoli a cavalletti in dotazione al piano terra possono essere usati sia all’interno sia all’esterno e così pure le panche di legno.
I tavoli a cavalletti e le panche al piano primo non devono essere usati all’esterno o trasportati al piano terra.
Alla fine dell’attività assicurarsi che il camino e la stufa siano spenti e puliti.

PRATO DI SAN NICOLAO
E' il prato di fronte allo Chalet. Su di esso si trovano: la fontana, l'altare, l'alzabandiera. E' utilizzabile per la S. Messa, per le cerimonie e le attività (escluso il gioco del calcio) o per l’impianto delle tende nelle zone indicate dal Custode.

CUCINA DELLO CHALET
E' dotata di grande cucina a gas a quattro fuochi e con forno, fornello e lavandino. Riscaldamento con stufa a legna. Per l’utilizzo della cucina a gas leggere attentamente le istruzioni d’uso appese in cucina. Le bombole del gas sono poste all’esterno della cucina in apposito armadio. Usare sempre una sola bombola fino ad esaurimento prima di aprire la seconda.
All'esterno ovest della cucina si trova un braciere per cottura alla griglia, un rubinetto con canna per lavaggio pentole e una griglia per scolare.
L’attrezzatura di cucina (pentole, piatti posate, ecc.) viene a richiesta consegnata dal custode e va restituita al termine dell'attività lavata, pulita e riposta negli armadi.
In cucina devono essere mantenuti l’ ordine e la pulizia con i quali è stata consegnata all’inizio dell’attività.

SERVIZI IGIENICI FEMMINILI
In numero di tre sono ubicati sul fianco del magazzino materiali. Sono dotati di contenitori per assorbenti igienici, che si prega di vuotare prima di abbandonare il campo. I lavandini esterni vanno utilizzati solo per la pulizia personale e non devono essere assolutamente usati per il lavaggio di pentole e stoviglie. Si raccomanda l’ uso di sapone biodegradabile.

SERVIZI IGIENICI MASCHILI AL LAGO
Sono costituiti da due vasi alla turca + due WC con acqua corrente + due docce; quattro rubinetti esterni con lavandini per la pulizia personale.
In prossimità dei servizi si trova anche una batteria di rubinetti utilizzabili per il lavaggio di pentole e stoviglie. Si raccomanda l’uso di saponi e detersivi biodegradabili.

GENERATORE CHALET
Provvede alla alimentazione delle prese FM esterne e delle lampade alogene esterne dello Chalet, nonché alla ricarica delle batterie dell'impianto fotovoltaico. Le istruzioni per il funzionamento sono appese nel locale generatore situato vicino allo chalet; prima dell’uso è necessario leggerle attentamente. La tensione disponibile alle prese dello chalet è 220 V I 50 Hz.

IMPIANTI FOTOVOLTAICI
Dal 2016 lo Chalet, la cucina e i servizi femminili dispongono di un nuovo impianto elettrico di illuminazione a LED, alimentato da una serie di pannelli fotovoltaici posti sul tetto, da batterie di accumulo al gel (12 V) e da un inverter (12 V – 220 V). Dal 2010 anche il Baitone e la Baita delle Streghe dispongono di un impianto elettrico fotovoltaico da utilizzare in alternativa all’utilizzo del generatore. Le norme d’uso sono disponibili presso il quadro comando all’interno dello Chalet e del ripostiglio generatore al Baitone.

IMPIANTO GAS GPL dalle bombole
Quando questo impianto è in funzione una persona deve sempre essere presente presso le strutture.

ACQUA
Dal Novembre 2010 l'acqua allo Chalet, al Baitone, alla Baita delle Streghe ed ai servizi al lago è potabile.

TENDE
Devono essere piantate nei luoghi indicati dai Custodi. E’ assolutamente vietato scavare canaletti.

VIVERI E AVANZI DI CUCINA
Non sono disponibili viveri al campo. In caso di avanzi di cucina è possibile lasciare solo scatole e confezioni ermeticamente chiuse di viveri non deperibili.

RIFIUTI
Dal 2008 la raccolta dei rifiuti deve essere adeguata a quanto disposto e regolamentato dal Comune di Colico. In particolare:
- rifiuti organici in appositi sacchetti biodegradabili
- rifiuti secchi (carta, plastica, polistirolo, lattine, tetrapack, ecc.) nel sacco viola
- Tali sacchi saranno da conferire al limite della proprietà la domenica sera (umido) e il mercoledì sera (sacco viola) per il ritiro da parte del Comune
- vetri nelle apposite campane nelle vicinanze del Campo (Lido)
N.B. Leggere anche il Regolamento comunale disponibile nella cucina dello Chalet.
Altre informazioni saranno fornite dai Custodi per eventuali modifiche o aggiornamenti nei sistemi comunali di raccolta.

FUOCHI
E’ possibile l’accensione vigilata di fuochi negli appositi bracieri (da richiedere al custode), o nei luoghi già predisposti (cerchi del fuoco del Prato di S. Nicolao, del Roccolo e delle Streghe) Dopo l’uso lo spegnimento di ogni fuoco deve essere vigilato sino alla sua completa estinzione che non dovrà di norma avvenire per spegnimento violento (getto d’acqua o terra). I tizzoni spenti devono essere portati al Cerchio del Fuoco del Bivacco di S. Nicolao. I bracieri puliti saranno riconsegnati ai Custodi.
 
LEGNA DA ARDERE
E' permesso raccogliere legna secca già a terra (ramaglia).
E' assolutamente vietato recidere alberi e arbusti di qualsiasi genere nel bosco.
In caso di utilizzo di legna dalla legnaia presso lo Chalet, questa deve essere reintegrata per i futuri fruitori del campo.

LEGNA PER COSTRUZIONI
E’ consentito l’uso del legname da costruzione depositato in apposita legnaia a fianco delle canoe e da riporre ordinatamente alla fine dell’attività. Non è consentito il taglio per ridurne la lunghezza, né le incisioni per incastro.

CANOE E BARCHE
Si premette che l’utilizzo delle canoe è condizionato dal permesso di accesso al Campo con regolare prenotazione.
Il campo è dotato di canoe canadesi, di kaiak  e di n° 3 barche in alluminio, gestite dal Settore Specializzazioni. E' possibile richiedere l'uso delle sole canoe al responsabile (Stefano Bodini 348/6115014) insieme al materiale necessario (pagaie e giubbetti di salvataggio il cui uso è tassativo). L'uso delle canoe deve avvenire unicamente sotto la sorveglianza di un capo esperto, che si renda responsabile della sicurezza durante lo svolgimento dell’attività.

Eventuali danneggiamenti, segnalati sulla scheda dal Custode, saranno comunicati al responsabile delle canoe.

BAITA DELLE STREGHE
E’ una piccola struttura su tre livelli utilizzabile in appoggio a pernottamenti in tenda e/o per piccoli gruppi. Al piano terra è in funzione un locale cucina completamente attrezzato con fornello a gas, lavandino, stoviglie e pentolame.
Al piano primo unica stanza con panche fisse e camino. Al piano sovrastante accessibile sia dall’interno con scala a pioli che dall’esterno, è possibile il pernottamento di un piccolo gruppo di 7/8 persone.
Al piano terra sono stati costruiti due nuovi servizi con lavelli e WC.
All’esterno è sistemato un deposito per le bombole del gas ed il cerchio per il fuoco tra le due baite.

BAITONE
E’ una nuova struttura ricostruita sui ruderi della vecchia baita. Consiste in un locale al piano terra con panche a muro, quattro tavoli a cavalletti e camino, e di un locale al piano superiore servito da una scala esterna, con pavimento in legno, stufa, quattro tavoli a cavalletti e venti sgabelli. Entrambi i locali dispongono di appendiabiti lungo le pareti.
Nel sottoscala è installato un piccolo generatore che fornisce energia elettrica a 220 V, mediante un nuovo impianto, sia allo stesso Baitone che alla Baita delle Streghe e da usare solo su specifica richiesta.
Dal 2010 per la sola illuminazione e ricarica cellulari è in funzione l’impianto fotovoltaico (vedi capitolo  FOTOVOLTAICO).
All’esterno, tra le due Baite, opportunamente nascosti, sono sistemati 6 lavelli per i servizi di pulizia personale e per il lavaggio delle stoviglie.

ROCCOLO
Tipica struttura a torre per l’ uccellagione con le reti è utilizzabile in appoggio a pernottamenti in tenda o per piccoli gruppi (ideale per C/F e Noviziati). Al piano terra c’è un locale cucina con fornello a gas, attrezzi, tavolo e panche. Al piano primo, accessibile con scala esterna, è situata una piccola stanza con panche fisse e camino ed una zona soppalcata a tre livelli per il pernottamento. La baita è dotata di lampade portatili a bombola gas. All’esterno cerchio del fuoco con tronchi e serbatoio di raccolta dell’acqua piovana solo per emergenza fuoco.

BAITA DEI CONTRABBANDIERI
E’ una piccola baita rustica di un solo locale, dotata di camino, in appoggio a pernottamenti in tenda o per  piccoli gruppi. Illuminazione con lampada portatile a bombola gas.

AVVERTENZA
Per campi con permanenza oltre due giorni (week-end), l’utilizzo delle aree richieste dovrà essere concordato con la Direzione del Campo ed eventualmente subordinata ad una visita ai luoghi con un anticipo di almeno due mesi.
Queste autorizzazioni saranno confermate dietro caparra cautelativa.


NOTA BENE
Il capo responsabile dell’attività e della sicurezza deve provvedere alla riconsegna dei luoghi e del materiale ricevuto dal Custode.
Il costo dei materiali eventualmente danneggiati o smarriti sarà addebitato al termine dell'attività.
Sui terreni del campo è vietato fumare. E’ pure vietato il gioco del calcio.

 

Copyright © 2011-2014 PattugliaColico. Tutti i diritti riservati.